Nome
Email
Messaggio
Codice di sicurezza captcha

Lorem ipsum dolor sit amet

Veterinario Jommi

1

Dott.ssa Elena Jommi

Ambulatorio Veterinario

Ci prendiamo cura della salute dei nostri animali dal 1989

Profilassi della filariosi

La filariosi è una malattia statisticamente meno frequente rispetto a qualche anno fa, e questo ottimo risultato è stato ottenuto con il grande lavoro di prevenzione fatto da noi Veterinari e da Voi Clienti, che avete seguito attentamente le indicazioni che vi sono state suggerite negli anni.
Cio' nonostante è molto importante continuare a contrastare la diffusione di questo parassita insidioso. Abbiamo due modi sicuri al giorno d'oggi per fare una corretta profilassi antifilaria: o l'utilizzo dei vecchi farmaci per via orale, da somministrare una volta al mese sempre lo stesso giorno da aprile a dicembre di ogni anno (ricordo che al momento attuale è consigliabile fare l'esame diagnostico un anno si ed uno no), oppure un iniezione che copre, dal momento che viene inoculata per i 3 mesi precedenti e per i 6 mesi successivi. 
Detto questo è facile comprendere quale importanza rivesta la scelta corretta del momento dell'iniezione. 
La casa farmaceutica di questo farmaco consiglia di inocularla tra la fine di maggio ed il mese di giugno. In questo modo il nostro cane sarà protetto a partire dal mese di aprile fino al mese di dicembre, che è quello che avviene anche con la somministrazione delle compresse.
Nel nostro ambulatorio abbiamo iniziato da un paio d'anni ad usare il farmaco iniettabile, che finalmente ci convince appieno sia per l'efficacia che per l'innocuita'. A nostro parere resta complicata la somministrazione nei cuccioli in crescita, in quanto nel periodo di efficacia del farmaco inoculabile assistiamo spesso ad un importante cambio di peso con la crescita, che impedisce il calcolo del giusto dosaggio del farmaco. Solo per questo motivo consigliamo nei primi 7 mesi di vita dell'animale di utilizzare le compresse, che possono essere somministrate ogni mese adeguandole al cambio di peso del cane. L'anno successivo la scelta se utilizzare le compresse o fare l'iniezione è assolutamente di pertinenza del proprietario, che sceglie in base alla sua comodita'. C'è da dire che l'iniezione risolve il problema di doversi ricordare la compressa ogni mese. Il costo delle due modalità è simile.
Per ogni ulteriore chiarimento contattateci in Ambulatorio