Nome
Email
Messaggio
Codice di sicurezza captcha

Lorem ipsum dolor sit amet

Veterinario Jommi

1

Servizio

Chirurgia mininvasiva laparoscopica

La chirurgia mininvasiva è una tecnica operatoria già molto utilizzata in Medicina Umana e in Pediatria. in medicina Veterinaria il vantaggio sta non tanto nel risultato estetico quanto nella minor incidenza del dolore postoperatorio. I vantaggi possono essere molteplici.

La Chirurgia Mininvasiva è una tecnica operatoria che si effettua  in molti interventi in Medicina Umana e Pediatrica.In Medicina Veterinaria si cerca quando possibile di eseguirla, non tanto per il risultato estetico- richiesto in medicina umana - quanto per evidenti e documentati vantaggi nel dolore postoperatorio. Si effettua eseguendo due piccole “aperture”  sull' addome  dei nostri pazienti. Attraverso due incisioni  della lunghezza  di 5 e di 10 millimetri, si introducono una telecamera e uno strumento  chirurgico che permettono di eseguire l' intervento .  Questa tecnica  limita al minimo il trauma e la trazione sugli organi interni.
I vantaggi sono molteplici:
-sensibile diminuzione del dolore postoperatorio
-ripresa più rapida del nostro paziente dopo la chirurgia
-minor dosaggio di farmaci antidolorifici nel post-operatorio
-nessuna applicazione di punti sulla cute
-non è necessaria l’applicazione del cosidetto collare di elisabetta nei giorni successivi
-nessuna medicazione e disinfezione delle due piccole ferite
-diminuzione delle aderenze interne post-operatorie
-minor rischio di complicanze post-operatorie della ferita chirurgica, come infiammazioni, infezioni ed ernie
-miglior osservazione degli organi interni a parità di apertura del campo operatorio
 
 
Gli interventi che possono essere eseguiti con la Chirurgia mini-invasiva  sono molteplici, e  tra i più frequenti citiamo : la sterilizzazione della cagna (ovariectomia), l'asportazione di testicoli ritenuti (criptorchidi) nel cane maschio, la gastropessi preventiva,le  biopsie diagnostiche agli organi interni.
 
Nella femmina, la sterilizzazione entro il primo calore ha ampiamente dimostrato di ridurre al minimo (circa allo 0,5%) il rischio di contrarre dei tumori mammari in età adulta
 
Nel maschio, l’asportazione del testicolo che non è sceso nello scroto previene la potenziale evoluzione dello stesso in tumore
 
La gastropessi nei cani di taglia grande è un intervento chirurgico che previene una grave e spesso fatale patologia che è la dilatazione-torsione dello stomaco.
 
Le biopsie ottenute per via laparoscopica permettono di ottenere dei campioni di tessuto riducendo al minimo il trauma chirurgico ed il sanguinamento.


Riferimenti